Spread in aumento cosa cambia per le famiglie



Spread




Lo spread è la differenza fra i rendimenti dei titoli di Stato italiani (BTP a 10 anni) e i titoli di Stato tedeschi (Bund). Con la crisi di Governo e come conseguenza dell’instabilità politica che si sta avvertendo nel nostro Paese, questa differenza è cresciuta sensibilmente, toccando anche i 240 punti percentuali. Lo spread in aumento determina una serie di cambiamenti per le famiglie e per le imprese e dunque delle conseguenze negative per l’economia.

La prima conseguenza riguarda la rischiosità dei titoli di Stato italiani: questa rischiosità, infatti, è aumentata e ciò vuol dire che per essere ancora acquistabili, i titoli di Stato italiani devono offrire dei rendimenti più alti. Infatti, lo spread misura proprio l’affidabilità: se aumenta, vuol dire che i mercati finanziari percepiscono come più affidabili i titoli tedeschi rispetto a quelli italiani.

I risparmiatori che hanno comprato questi titoli, avvertendo una certa “diffidenza” per i titoli italiani, avranno la tendenza a sbarazzarsene, rivendendoli: a questo punto, però, vedrebbero un titolo che perde valore ogni volta che lo spread aumenta.

Ma più questi titoli vengono venduti e più lo spread sale

Lo spread ha delle conseguenze anche per le banche, danneggiando quindi anche famiglie e imprese. Infatti, per ricevere dei prestiti, l’Italia deve offrire dei tassi di interessi più alti e ciò determina un aumento del debito pubblico (già molto alto in Italia). Conseguenze per i cittadini potrebbero esserci sul versante dei mutui, con particolare riferimento a quelli a tasso variabile, e sulle rate di questi.




Di conseguenza, aumentando il tasso di interessi sui mutui, si riduce il risparmio per le famiglie. Discorso simile per le imprese, perché si troveranno a pagare di più per avere un prestito e ciò limiterebbe la loro capacità e voglia di fare investimenti, considerando l’aumento dell’incertezza.



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.