Visura, che cos’è



Visura




La visura catastale è il “documento d’identità” di un certo immobile o edificio contenente tutti i dati che si riferiscono a questi.  Questo server ad esempio quando decidiamo di acquistare la prima casa o eventuali altri immobili per avere uno storico dell’immobile stesso. Viene rilasciato dall’Agenzia delle Entrate e contiene:

  • i dati identificativi e reddituali dei beni immobili (terreni e fabbricati);
  • i dati anagrafici delle persone, fisiche o giuridiche, intestatarie dei beni immobili;
  • i dati grafici dei terreni (mappa catastale) e delle unità immobiliari urbane (planimetrie);
  • le monografie dei Punti Fiduciali e dei vertici della rete catastale;
  • l’elaborato planimetrico (elenco subalterni e rappresentazione grafica);
  • gli atti di aggiornamento catastale.

Visura catastale, le tipologie

Si distinguono la visura catastale dei fabbricati che contiene tutte le informazioni sull’immobile come provincia, comune, sezione, foglio, particella, subalterno, classamento, zona censuaria, categoria catastale, numero di vani e superficie espressa in metri quadri. C’è poi la visura storica per immobile sul quale sono riportate le informazioni relative ai precedenti storici del bene (come ad esempio tutto ciò che attiene i passaggi di proprietà di quell’immobile negli anni). Spesso sulla visura catastale è iscritta anche la superficie dell’immobile, qualora si tratti di una visura di unità urbana a destinazione ordinaria iscritta in catasto e corredata in planimetria.

L’intestatario dell’immobile può far modificare la superficie catastale oppure farla inserire nella banca dati, se non è presente, in associazione con la planimetria. Può farne richiesta utilizzando il modello nella sezione “Modelli e istruzioni” del sito dell’Agenzia delle Entrate oppure tramite il servizio telematico “Correzione dati catastali online”.

Accedendo nella sezione “Consultazione personale”, invece, si può conoscere tutto ciò che attiene i propri immobili e terreni e vale a dire:




  • la visura catastale attuale e storica, per soggetto o per immobile, contenente identificativi, categoria, classe, superficie catastale per gli immobili censiti nei gruppi A, B e C, rendita catastale o redditi dominicale e agrario;
  • l’estratto di mappa con la particella terreni;
  • la planimetria del fabbricato.

Tutti possono avere informazioni sulle visure catastali, poiché sono pubbliche (ad eccezione di quanto attiene la planimetria che è disponibile solo per gli aventi diritto sull’immobile e i loro delegati).


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.