Aprire un conto in banca, tutti possono richiedere la carta di credito?



Aprire un conto




La carta di credito è uno strumento davvero utile quando si vogliono fare acquisti in Italia e all’estero e, a differenza delle altre carte, ha un plafond di spesa più alto. Da capire subito che la carta c’è differenza tra carta di credito e carta di credito ricaricabile, per questa seconda opzione l’homebanking è molto utile per ricaricare e controllare i movimenti.

Aprire un conto, le carte di credito

Permette di effettuare dei pagamenti anche se non si dispone della liquidità sufficiente perché l’addebito avverrà in maniera posticipata (in quella data, però, i soldi dovranno essere presenti sul conto). Non tutti possono richiedere la carta di credito perché occorre possedere alcuni requisiti (in genere, sono gli stessi per tutte le banche):

  • essere maggiorenni (a volte esiste un limite massimo di età di circa 70-75 anni);
  • avere cittadinanza italiana (ma anche cittadinanza europea o aver vissuto in Europa da almeno tre anni);
  • essere titolare di un conto corrente italiano o presso la banca presso cui si richiede l’emissione della carta di credito;
  • possedere un certo reddito dimostrabile (vale a dire pensione o stipendio), le cui soglie variano da banca a banca.

Oltre ai requisiti, poi, la banca richiede delle garanzie in modo da potersi tutelare contro il mancato rimborso del credito da parte del soggetto titolare della carta di credito.

Una di queste garanzie è il non avere debiti o essere un soggetto protestato, iscritto al Registro dei cattivi pagatori.




Altre garanzie possono essere:

  • il mantenimento del conto corrente per alcuni mesi prima del rilascio della carta;
  • l’obbligo di accreditare lo stipendio sul conto corrente abbinato;
  • opportune coperture assicurative.

Ad ogni modo, per richiedere la carta di credito bisognerà compilare la domanda indicando numero di carta di identità e il codice fiscale e allegando la documentazione che attesti il reddito:

  • busta paga, se il richiedente è un lavoratore dipendente;
  • cedolino, se è un pensionato;
  • dichiarazione dei redditi, in caso di lavoratore autonomo

Eventualmente servirà anche il permesso di soggiorno, se il richiedente è straniero.

Si potrà richiedere la carta di credito sia in filiale sia online.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.