Rinvio cartelle esattoriali, è ufficiale?



Rinvio




Era prevista per il 16 ottobre 2020 la ripresa dell’attività di riscossione delle cartelle esattoriali da parte dell’Agenzia delle Entrate.

C’è la possibilità di un rinvio?

Tuttavia, nel decreto legge n.129 del 20 ottobre, contenente nuove disposizioni urgenti in materia di riscossione esattoriale, è stata stabilita la proroga fino al 31 dicembre 2020 della sospensione delle attività di notifica di nuove cartelle di pagamento, del pagamento delle cartelle precedentemente inviate e degli altri atti dell’Agente della Riscossione.

Il decreto in questione è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, rendendo di fatto ufficiale il rinvio delle cartelle esattoriali al 31 dicembre 2020.

La sospensione riguarda, in particolare:

  • le cartelle di pagamento;
  • gli avvisi di accertamento esecutivi;
  • gli avvisi di accertamento in materia doganale;
  • le ingiunzioni fiscali degli enti territoriali;
  • i nuovi avvisi di accertamento esecutivi per i tributi locali

Sempre al 31 dicembre è stato prorogato il periodo durante il quale si decade dalla rateizzazione con il mancato pagamento di 10 rate, anziché 5.




In parole povere, fino al 31 dicembre 2020 non partiranno circa 9 milioni di cartelle esattoriali congelate tra marzo e ottobre nel corso della prima ondata di COVID-19.

Contemporaneamente è stata stabilita la proroga dei termini di prescrizione e decadenza che si applicherà solo ai carichi relativi ad entrate tributarie e non tributarie trasmessi all’Agenzia delle Entrate nel periodo di sospensione.

Per le cartelle in scadenza nel 2020, la proroga sarà di 2 anni mentre è previsto un anno in più per le cartelle i cui termini scadono nel 2021.

Con tale decisione, il Governo ha voluto dare ascolto a tanti lavoratori autonomi e imprese che si trovano in difficoltà a causa dell’emergenza Coronavirus e della grave crisi di liquidità che si è venuta a formare.

Staremo a vedere se, nel caso in cui l’epidemia di Coronavirus durerà ancora a lungo, verranno presi nuovi provvedimenti sulla sospensione delle cartelle esattoriali.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.