Bonus 1600 euro lavoratori stagionali, chi deve erogarli



Bonus




Il Bonus 1600 euro è una nuova misura di sostegno per i lavoratori che sono stati fortemente danneggiati dal punto di vista economico dalle conseguenze dell’emergenza Coronavirus.

Due tranche da 800 euro

Si tratta di un bonus spettante in due tranche da 800 euro, una a giugno e una a luglio 2021, a questi soggetti:

  • lavoratori stagionali e i lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali
  • lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli stabilimentitermali
  • lavoratori intermittenti
  • lavoratori autonomi occasionali
  • lavoratori incaricati alle vendite a domicilio
  • lavoratori a tempo determinato dei settori del turismo e degli stabilimenti termali
  • lavoratori dello spettacolo

L’agevolazione è rivolta sia a coloro che hanno già beneficiato del bonus da 2400 euro che a coloro che non lo hanno percepito.

Inoltre, le famiglie che percepiscono il reddito di cittadinanza otterranno questo bonus ad integrazione del reddito di cittadinanza fino ad arrivare all’importo dovuto per il bonus da 1600 euro.




La domanda va presentata entro il 31 luglio all’INPS

La modalità di presentazione della domanda è telematica, tramite:

  • PIN INPS
  • SPID di livello 2 o superiore
  • Carta di identità elettronica 3.0 (CIE)
  • Carta nazionale dei servizi (CNS)

In alternativa la richiesta può essere fatta rivolgendosi al servizio di Contact Center integrato, telefonando al numero verde 803 164 da rete fissa (gratuitamente) oppure al numero 06 164164 da rete mobile (a pagamento, in base alla tariffa applicata dai diversi gestori).

Infine l’INPS ha confermato, con il messaggio 2309, che riconoscerà in maniera automatica il Bonus da 1600 euro a chi ne aveva già fatto richiesta: verrà erogato su conto corrente o postale oppure come credito di imposta (in base alla modalità di erogazione già scelta per i precedenti accrediti).

Chi non ha percepito ancora alcun sostegno, dovrà invece presentare normalmente domanda.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.