Finanziamento IBL 2019, quali sono?



Finanziamento IBL 2019, quali sono?
Finanziamento IBL 2019, quali sono?




IBL Banca offre diverse soluzioni ai propri clienti per ottenere dei finanziamenti molto interessanti tanto da risultare tra i finanziamenti migliori 2019. Con i prestiti IBL Banca, il richiedente potrà ottenere liquidità aggiuntiva per far fronte a spese impreviste o semplicemente per avere maggiore disponibilità finanziaria. Fra i vantaggi che IBL offre ai propri clienti, ci sono quelli di avere dei tassi competitivi e delle rate personalizzabili.

Interessanti le formule finanziamenti migliori IBL 2019

Fra le soluzioni proposte c’è il prestito personale che consente di disporre di una somma di denaro (da 2000 a 80000 euro) per far fronte ad una spesa o realizzare un proprio desiderio.

La restituzione di questo tipo di prestito avviene con addebito diretto sul conto corrente del richiedente con una durata massima di 120 mesi.

Può essere richiesto da:

  • lavoratori dipendenti o autonomi;
  • artigiani;

La documentazione richiesta è:

  • documento di identità;
  • codice fiscale;
  • documentazione di reddito;
  • passaporto e permesso di soggiorno (per i clienti extracomunitari);
  • bollette o utenze domestiche (in alcuni casi).

Oppure, possono essere richiesti finanziamenti che possono essere rimborsati tramite la cessione del quinto (nel caso di lavoratore dipendente o pensionato), cioè con rate che vengono trattenute direttamente dallo stipendio o dalla pensione. In questo caso, si può scegliere l’importo della rata e la durata del finanziamento (fino a 120 mesi).




Il prestito aggiuntivo

Un’altra tipologia è il prestito aggiuntivo, che si può richiedere nel caso si abbiano già altri finanziamenti in corso: si tratta del prestito con delega, il cui rimborso avviene trattenendo mensilmente in busta paga, l’importo della rata. Quanto a questo importo, questo finanziamento viene detto anche “doppio quinto” perché appunto la rata può eccedere la quinta parte dello stipendio netto mensile per un importo non superiore al 40%.

Infine, anche IBL Banca consente il prestito per consolidamento debiti che permette di accorpare in un’unica rata, le diverse rate dei finanziamenti in corso con la possibilità di avere anche liquidità aggiuntiva.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.