Affitto casa, come dichiarare le tasse del canone



Affitto casa, come dichiarare le tasse del canone




Prendere in affitto casa oggi presenta alcuni obblighi da rispettare, come il pagamento di ben cinque tasse differenti e la stipulazione di un contratto. Ovviamente, dipende dall’immobile e dal proprietario con cui si ha a che fare, ma in ogni caso si avrà a che fare con le tasse del canone ed altri tipi d’imposta. Vediamo nello specifico come dichiarare le tasse del canone e cosa fare quando si stipula un contratto d’affitto casa.

Affitto casa, contratto e canone

Innanzitutto, è bene sapere che quando si va a stipulare il contratto per l’affitto casa, si necessita di pagare le imposte (imposta di registro, imposta di bollo) e dichiarare i canoni di locazione che si percepiscono. Da notare che questi ultimi verranno tassati con l’irpef.

Naturalmente, per dichiarare le tasse del canone c’è bisogno di un contratto e, nel caso l’affitto casa in questione sia totalmente al nero, non sarà possibile dichiarare niente in formato cartaceo. Detto questo, è sconsigliato pensare di garantire un affitto per la casa in nero, in quanto potrebbe portare a spiacevoli conseguenze legali.

La registrazione del contratto

È bene sapere che la registrazione per il contratto dell’affitto deve avvenire entro 30 giorni da quando viene firmato. Successivamente, entro 60 giorni il proprietario necessita di comunicare il tutto al conduttore ed all’amministratore di condominio in questione.




Ma come si dichiarano le tasse del canone? È necessario considerare l’imposta sui canoni di locazione. Il tutto verrà dichiarato durante la stipulazione del contratto e tale imposta verrà percepita dal padrone di casa (in quanto gravano su di lui).

In sintesi, la cosa importante da considerare è mettere nero su bianco tutte le tassazioni ed imposte che si necessitano di apporre durante la durata del contratto. In questo modo sarà possibile dichiarare le tasse del canone per l’affitto e sistemare tutti gli obblighi contrattuali richiesti.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.