Guadagni con Amazon, come si tassano?



Guadagni con Amazon, come si tassano?




Molti sul web sono sempre più interessati a capire come gestire i propri guadagni e tassare le proprie entrate. Tuttavia, qual è il modo migliore per guadagnare con internet? Qual è la tassazione amazon? Vediamo nello specifico come gestirsi dal punto di vista fiscale e se si ha bisogno o meno di partita Iva.

Gestire la tassazione Amazon

Innanzitutto, è bene sapere che, legalmente, ogni guadagno effettuato tramite il proprio blog necessita d’esser dichiarato e soggetto a tassazione. Tuttavia, al momento, in Italia non esiste nessun tipo di regolamentazione specifica in questo senso e, per quanto riguarda la dichiarazione dei guadagni online il tutto rimane ancora piuttosto oscuro.

Molti si chiedono se è opportuno aprire una partita Iva per l’affiliate marketing. Stando alle tassazioni e alle aliquote italiane, si necessita di aprire la partita Iva. Detto questo, qualunque entrata online, che sia tramite banner o affiliazioni con Amazon, si ha bisogno di emettere fattura con partita Iva (e non con eventuali ritenute d’acconto, anche se si hanno guadagni inferiori ai 5.000 euro annui).

Quindi come fare? Come posso aprire una partita Iva se io non riesco a maturare le migliaia di euro di cui ho bisogno per pagare le spese? Rivolgersi ad un commercialista esperto in questo ambito potrebbe essere la soluzione, in quanto potrà proporvi soluzioni alternative prima di aprire una partita Iva vera e propria. Naturalmente, se poi i guadagni cominciano ad incrementare, si può provvedere ad aprire una partita Iva e, di conseguenza, a tassare le proprie entrate anche con Amazon.




Detto questo, è sempre bene rivolgersi ad un esperto e avere i fatti ben chiari prima di procedere
all’apertura di una partita Iva e a fatturare le entrate generate tramite la propria attività online di
blogging o e-commerce che sia.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.