Carta N26, come versare i soldi sulla carta



Carta N26




State valutando di aprire una Carta N26, oppure l’avete aperta e siete a caccia di informazioni? Una delle domande più lecite è, ovviamente, chiedersi come potere ricaricare e versare i soldi sul conto N26. Questa carta offre numerosi vantaggi: ne esistono varie tipologie, una gratuita e altre con canoni mensili che offrono assicurazione e assistenza. Qualsiasi sia il conto che abbiate aperto, il sistema di versamento è sempre lo stesso. Analizziamo come possiamo ricaricarla.

Versamenti sulla Carta N26: come si fanno?

Per ricaricare il Conto Numero26, è possibile procedere con ben due operazioni: il primo è il sistema di Cash26, attivo in Italia, in Austria e in Germania. Il secondo modo è fare un versamento mediante il bonifico SEPA, che è attivo in tutti i paesi.

I bonifici devono essere fatti in Euro: inoltre, devono essere eseguiti all’interno dell’area SEPA. Tutto ciò che dovrete fare è fornire l’Iban di riferimento del conto e procedere con il bonifico. Come potete vedere non è molto difficile e, anzi, è abbastanza immediato e semplice come procedimento: non si distingue dalle altre carte.

Perché aprire un conto N26: cosa sapere

La domanda è: perché dovremmo aprire un conto online? Quali sono i reali benefici di questa pratica? Serve davvero, oppure sarebbe un conto poco sicuro? L’affidabilità delle banche online, soprattutto di alcune, non è da mettere in discussione: anzi, proprio in virtù dei circuiti online, è possibile risparmiare e ricevere assistenza immediata.




Sono carte che, magari, possiamo aprire per pagare la spesa, lo shopping online o da portare all’estero con noi per essere certi di non perdere la carta principale. È una carta “di comodo”, che spesso è proprio dono dei genitori ai diciottenni. Carte comode, veloci, un po’ come lo è la vita oggi grazie al mondo di internet. Qualche vantaggio c’è: assistenza e sicurezza.



Загрузка...

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.