Bonifica amianto rientra nell’Ecobonus?



Bonifica amianto




La bonifica amianto è un’operazione che consiste nella rimozione e smaltimento dell’amianto o in altre tecniche che mirano a proteggere ed isolare la superficie dalla tossicità di questo materiale. Infatti, l’amianto è stato ritenuto tossico e cancerogeno di classe 1 e per questo in molti ricorrono alla sua eliminazione dagli edifici in cui abitano. Inoltre se i lavori sono stati effettuati tra il 2017 e il 2019 ci si può avvalere dell’ecobonus e di sgravi fiscali 2019.

Bonifica amianto, a quanto ammontano i costi?

I costi della bonifica da amianto dipendono dall’ampiezza della superficie che si intende sottoporre a bonifica e dalla tecnica utilizzata: la tecnica più costosa e più lunga è la rimozione poiché, oltre a rimuovere l’amianto dalla superficie (adibendo dei veri e propri cantieri), occorrerà anche smaltirlo (e quindi accollarsi i conseguenti costi di smaltimento che dipendono anche dalla distanza che c’è con la discarica).

Inoltre, ci sono da considerare i costi legati alla sostituzione dell’amianto con altri materiali conformi. La tecnica dell’incapsulamento prevede la stesura di un liquido protettivo che penetra sulla superficie di amianto e ha un costo che si aggira tra i 15 e 25 euro al metro quadro. La tecnica del confinamento prevede, invece, la creazione di una barriera protettiva e isolante, sulla superficie di amianto (il suo costo va dai 25 ai 33 euro al metro quadro).

Si può beneficiare di un bonus

Comunque, per le operazioni di rimozione e bonifica da amianto, si può beneficiare di un bonus e cioè di sgravi fiscali. Con la Legge di Bilancio del 2019 è stato confermato il cosiddetto Ecobonus che prevede una detrazione al 65% per quei soggetti che effettuano interventi di risparmio energetico.




In merito alla bonifica da amianto, è prevista una detrazione al 65% (che può salire fra il 70 o l’85% nel caso di condomini) nel caso di interventi di coibentazione dell’involucro opaco che possono includere la ristrutturazione del tetto con la bonifica dell’amianto e la sostituzione con pannelli coibentanti o materiali isolanti. E’ prevista un’agevolazione fiscale anche nel caso di interventi di ristrutturazione edilizia ed in particolare sono detraibili al 50% anche le spese sostenute nel caso di interventi di bonifica da amianto.



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.