Nettezza urbana, quanto paga in media una famiglia



Nettezza urbana




Quanto paga in media una famiglia per la nettezza urbana? Ogni mese riceviamo delle bollette; la luce, il gas, l’acqua, internet, la spazzatura. Ma quanto spendiamo circa per la spazzatura? E perché dobbiamo pagarla? Dovremo farlo anche nel caso in cui la casa è disabitata? Analizziamo la situazione e capiamo quando pagare la nettezza urbana.

Nettezza urbana: quanto paghiamo in media?

L’imposta dei rifiuti è la Tari. Questa imposta non solo si calcola sul totale dell’immondizia che produciamo, ma sul totale delle persone che detengono i diritti su una casa, su un locale o sulle aree scoperte. È proprio questa la definizione di Tari.

“Produce immondizia chi possiede, occupa o detiene a qualsiasi titolo, locali o aree scoperte, che sono in grado dunque di generare rifiuti urbani ed assimilati. La tassa va pagata a prescindere dall’utilizzo che uno fa o meno del locale in questione.”

Negli ultimi anni, in realtà, si è parlato spesso di quanto la tassa della spazzatura sia incrementata, tale da essere definita “spazzatura d’oro”. Mediamente, infatti, le famiglie pagano ben 302,00 euro l’anno per la spazzatura. Tuttavia, il dislivello regionale è considerevole.




Come pagare la spazzatura e cosa sapere

Pare, infatti, che la spazzatura sia molto più costosa da pagare nelle regioni del Sud, dove si superano 300,00 euro – in Abruzzo circa 320,00 nel 2018 – pensate inoltre alla Puglia, dove la tassa è arrivata quasi a 373,00 euro. molto alta in confronto al Trentino, 188,00 euro l’anno o alla Lombardia, circa 236,00 euro l’anno.

Ma come si paga effettivamente la Tari? Possiamo pagarla in due modalità, ovvero tramite il bollettino postale precompilato, o inserendola nel Modello F24. Fortunatamente, quando la Tari sta per scadere, il Comune imposta due rate semestrali, che arriveranno in casa nostra mediante il bollettino, dove ci sarà scritto l’importo della tassa dei rifiuti.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.