Tasse, cosa si paga a settembre 2019



Tasse




Settembre non è solo il mese in cui, purtroppo, bisogna dire addio all’estate ma è anche un periodo dell’anno molto significativo dal punto di vista del pagamento e delle scadenze tasse. Sono tante le date da ricordare per pagare regolarmente le tasse e non incorrere in sanzioni. Si comincia con il 2 settembre, data in cui c’è l’obbligo, per i datori di lavoro, di registrazione e stampa del Libro unico del lavoro o, nel caso di soggetti gestori, di consegna di copia al soggetto obbligato alla tenuta.

Tasse per i non titolari di partita iva

Nello stesso giorno, i contribuenti non titolari di partita IVA sono tenuti ad effettuare i versamenti della terza rata dell’Irpef risultante dalle dichiarazioni annuali (come saldo per l’anno 2018 e primo acconto per l’anno 2019).

Il 16 settembre è una data importante sia per il versamento mensile dell’imposta sulle transazioni finanziarie (Tobin Tax) da parte delle banche, società fiduciarie, imprese di investimento e così via, sia per una serie di adempimenti dal punto di vista dell’IVA. Infatti, nello stesso giorno, sono tenuti alla registrazione dei corrispettivi, i soggetti esercenti il commercio al minuto e assimilati e i soggetti che operano nella grande distribuzione. Devono registrare i corrispettivi anche le Associazioni senza scopo di lucro in regime agevolate (come le associazioni sportive dilettantistiche, le associazioni pro loco e così via).

I soggetti IVA sono tenuti, poi, all’emissione e alla registrazione delle fatture differite relative ai beni consegnati o spediti nel mese solare precedente. Il 30 settembre, i contribuenti che si avvalgono dell’assistenza fiscale del datore di lavoro o di un professionista, possono richiedere al sostituto di imposta di non volere effettuare il secondo o unico account dell’Irpef.




Ad ogni modo, nella stessa data, avviene anche il versamento della quarta rata dell’Irpef per le persone fisiche non titolari di partita IVA.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.