Pagamento bollo, dopo quanto arriva la segnalazione di non pagato



Pagamento bollo




Il bollo auto è un tributo regionale che devono pagare tutti gli automobilisti possessori di un’auto iscritta al PRA (Pubblico Registro Automobilistico). Il bollo non è più una tassa di circolazione ma di proprietà e da ciò deriva che devono pagarlo anche coloro che hanno un’auto ferma in garage.

Il pagamento del bollo auto

In genere, il pagamento del bollo auto deve avvenire entro l’ultimo giorno del mese successivo a quello di scadenza.

Tuttavia, in caso di nuova auto, il pagamento del bollo va fatto entro l’ultimo giorno del mese di immatricolazione (a meno che l’auto non sia stata immatricolata negli ultimi 10 giorni del mese perché, in questo caso, il pagamento del bollo viene posticipato alla fine del mese seguente).

E’ molto importante non dimenticarsi di pagare il bollo perché, in caso di mancato pagamento, si può incorrere in sanzioni anche piuttosto severe (come il fermo amministrativo o la radiazione dal PRA). Il bollo auto cade in prescrizione dopo tre anni a decorrere dal primo gennaio dell’anno successivo a quello in cui doveva avvenire il pagamento.




Una volta passato questo periodo di “prescrizione”

Una volta passato questo periodo di “prescrizione”, se al contribuente viene richiesto di pagare il bollo, non sarà tenuto a farlo. Invece, se nell’arco dei tre anni al contribuente viene notificato un avviso di accertamento, il termine di prescrizione si interrompe e inizia a decorrere un altro dal giorno successivo.

Dunque, ai contribuenti non in regola con il pagamento del bollo può giungere un avviso di mancato pagamento con cui viene messo al corrente dell’irregolarità e potrà mettere in regola la propria posizione, provvedendo al pagamento di quanto dovuto entro la scadenza indicata nell’avviso, utilizzando le modalità di pagamento previste.

Se il contribuente non procede di nuovo al pagamento, verrà notificata  un’ingiunzione per il recupero della tassa dovuta, maggiorata della sanzione intera, degli interessi maturati e delle eventuali spese di notifica.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.