Associazione culturale, cosa significa entrate e uscite uguale a 0



Associazione culturale




Molto spesso si sente dire che per un’associazione (come ad esempio quella culturale) il risultato di bilancio deve essere uguale a zero e cioè che non si possono avere utili. Quindi prima di aprire un’associazione culturale è bene informarsi bene sui costi di gestione.

Associazione culturale, come gestire le entrate

In realtà, per le associazioni culturali il risultato di bilancio non deve essere necessariamente pari a zero e da ciò ne discende che entrate ed uscite uguale a zero non è la realtà.

Quello che è vero è semplicemente che l’associazione deve perseguire uno scopo istituzionale e non un risultato di gestione.

Quindi, nel caso si raggiunga un avanzo di gestione, questo non può essere distribuito fra gli associati o i soci ma deve essere investito in altro modo.




Vale a dire che l’avanzo di gestione deve rimanere sempre nelle casse dell’associazione e passare nella gestione dell’anno successivo.

Quindi, quando viene approvato il rendiconto di esercizio, è l’assemblea dei soci a decidere come destinare l’eventuale avanzo di gestione (ad esempio si può decidere di destinarlo ad investimenti in nuovi progetti oppure ad attività future dell’associazione culturale).

Dunque, il divieto di distribuzione degli utili di un’associazione culturale non comporta che il bilancio debba sempre essere in pareggio (entrate e uscite uguale a zero) o in passivo.

Il bilancio attivo

Infatti può risultare un bilancio attivo che, come visto, non può essere distribuito dai soci ma deve essere iscritto nella prima voce del nuovo esercizio.

Anzi, quello di mantenere sempre in positivo i conti e cioè avere un bilancio in positivo (e mai in negativo) deve essere l’obiettivo principale del consiglio direttivo di un’associazione culturale.

Un bilancio in negativo, infatti, comporterebbe di non poter raggiungere i fini dell’associazione con conseguente eventuale procedura di scioglimento.

Infine, nel caso in cui l’associazione culturale cessi la propria esistenza, l’avanzo di gestione non può essere distribuito fra i soci neanche in questo caso ma deve essere destinato ad altre realtà similari.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.