Bonus tv 2021, come richiederlo



Bonus tv




Sono diverse le famiglie che con l’arrivo del 2021 dovranno procedere all’acquisto di un nuovo televisore o di un nuovo decoder. Questo perché, a partire dal 2021 e fino al 2022, avverrà la transizione al nuovo standard di trasmissione televisiva, il DVB-T2 (Digital Video Broadcasting Second Generation Terrestrial) e poi all’HEVC.

Non tutti i televisori, infatti, sono compatibili con questo nuovo standard.

Per saperlo, si può effettuare una prova in questo modo: sarà sufficiente sintonizzarsi sul canale 100 (canale test della Rai) o 200 (canale test della Mediaset).

Se compare una schermata con il messaggio “Test HEVC Main10”, allora vuol dire che il televisore non ha problemi di compatibilità.

Se non compare questa schermata, sarà necessario dotarsi di un nuovo televisore o di un nuovo decoder.




In linea generale, comunque, tutti coloro che hanno acquistato il televisore dopo il primo gennaio 2017, non dovrebbero sostituire il televisore o acquistare un nuovo decoder, perché questo genere di televisioni è già compatibile con il DVB-T2.

Per tutti coloro che invece dovranno sostenere la spesa di una nuova televisione o un nuovo decoder, il Governo dà la possibilità di richiedere il Bonus TV.

Si tratta di un contributo di un massimo di 50 euro che viene applicato come sconto sul prezzo del televisore o del decoder, direttamente nel negozio in cui si effettua l’acquisto (si può richiedere anche online).

Ma come richiederlo?

Innanzitutto, i soggetti che possono richiederlo sono i nuclei familiari con un ISEE inferiore a 20 mila euro.

Al momento dell’acquisto dovranno rilasciare al negoziante un modulo (ecco un fac simile: https://www.mise.gov.it/images/stories/images/Richiesta_Bonus_TV.pdf) e allegare:

  • una copia del documento d’identità e del codice fiscale del richiedente
  • un’autocertificazione in cui si dichiara di essere residenti in Italia, che nessun familiare abbia già richiesto il Bonus e di essere in regola con i requisiti ISEE.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.