Bonus tv 2021, chi può richiederlo 



Bonus




Con il passaggio entro il 2022 al nuovo standard per trasmettere contenuti in TV tramite il digitale terrestre, cioè il DVB-T2 (Digital Video Broadcasting Second Generation Terrestrial), sono diverse le famiglie che dovranno sostenere la spesa per l’acquisto di un nuovo televisore o di un nuovo decoder che sia compatibile.

Il bonus TV 2021

Coloro che hanno acquistato un televisore dopo il primo gennaio 2017 non dovrebbero avere problemi di compatibilità tuttavia, per essere certi che non si debba acquistare un nuovo televisore o un nuovo decoder, si può procedere a questa verifica: sintonizzarsi sul canale 100 (canale test della Rai) o 200 (canale test della Mediaset).

Se compare la schermata con il messaggio “Test HEVC Main10”, allora vuol dire che il televisore non ha problemi di compatibilità. Se questo messaggio non compare, sarà necessario dotarsi di un nuovo televisore o di un nuovo decoder.

Il Governo, per venire incontro alle esigenze dei nuclei familiari che ne hanno più bisogno, dà la possibilità di richiedere il Bonus TV.




Il Bonus TV è un contributo di un massimo di 50 euro che viene applicato come sconto sul prezzo del prodotto che si intende acquistare, direttamente nel negozio in cui si perfezionerà l’acquisto (anche sugli e-commerce online).

Come richiedere il bonus

Possono richiedere il Bonus TV i nuclei familiari che abbiano un ISEE inferiore a 20 mila euro.

In pratica, sarà sufficiente rilasciare al negoziante un modulo (simile a questo: https://www.mise.gov.it/images/stories/images/Richiesta_Bonus_TV.pdf) al quale allegare:

  • una copia del documento d’identità
  • una copia del codice fiscale del richiedente
  • un’autocertificazione in cui si dichiara che nessun familiare abbia già richiesto o utilizzato il contributo e si attesta di essere in regola con i requisiti ISEE richiesti.

Nella richiesta del Bonus si deve anche specificare di essere residenti in Italia.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.