Canone Rai over 75, come ottenere l’esenzione



Canone




Chiunque abbia un apparecchio televisivo è tenuto a pagare il canone di abbonamento alla televisione una volta all’anno (il costo è pari a 90 euro).

Dal 2016 è stata introdotta la presunzione di detenzione dell’apparecchio televisivo nel caso in cui esista un’utenza per la fornitura di energia elettrica nel luogo in cui una persona ha la propria residenza anagrafica.

Dunque l’addebito del costo del canone Rai avviene nella fattura dell’utenza di energia elettrica.

Ci sono alcuni soggetti che però possono richiedere l’esenzione dal pagamento del canone Rai e sono in particolare i cittadini che hanno compiuto 75 anni, con un reddito annuo proprio e del coniuge non superiore complessivamente a 8000 euro e senza conviventi titolari di un reddito proprio (fatta eccezione per collaboratori domestici, colf e badanti).




Vediamo come ottenere l’esenzione.

I cittadini over 75, per ottenere l’esenzione dal canone Rai, possono presentare una dichiarazione sostitutiva con cui attestano il possesso dei requisiti per essere esonerati dal pagamento del canone.

Il primo dei requisiti è quello dell’età: infatti l’agevolazione spetta per tutto l’anno se il compimento del 75esimo anno è avvenuto entro il 31 gennaio dell’anno stesso.

Se il compimento del 75esimo anno è avvenuto dal 1° febbraio al 31 luglio dell’anno, invece l’agevolazione spetta per il secondo semestre.

Inoltre, l’esenzione può avvenire se nell’abitazione di residenza si possiedono uno o più apparecchi televisivi, mentre non compete nel caso in cui lapparecchio televisivo si trovi in un luogo diverso da quello di residenza.

Coloro che hanno presentato la dichiarazione sostitutiva, se permangono i requisiti, non devono presentarla nuovamente negli anni successivi.

La dichiarazione sostitutiva e la richiesta di rimborso possono:

  • essere spedite a mezzo posta raccomandata, senza busta, all’indirizzo Agenzia delle entrate – Direzione Provinciale I di Torino – Ufficio Canone TV – Casella postale 22 – 10121 Torino (con allegata la copia di un documento di riconoscimento valido);
  • essere trasmesse, con firma digitale, tramite PEC all’indirizzo canonetv@postacertificata.rai.it

essere consegnate dall’interessato presso un qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia delle Entrate



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.