Sgravi fiscali 2019 energia, cosa detrarre



Sgravi fiscali 2019 energia, cosa detrarre




Gli sgravi fiscali 2019 energia sono rappresentati da agevolazioni fiscali per i contribuenti: in particolare, questi possono beneficiare di detrazioni dall’IRPEF per le spese sostenute per la riqualificazione energetica della propria casa. Si tratta di tutti quegli interventi che realizzano un efficientemente energetico, quindi minor spreco di energia e maggior risparmio.

Chi può beneficiare degli sgravi fiscali 2019 energia

Possono beneficiare di tali detrazioni, i privati e anche i titolari di reddito di impresa (in questo caso con riferimento ai fabbricati che utilizzino nell’esercizio della propria attività imprenditoriale). Quindi, l’agevolazione riguarda i contribuenti, residenti o non residenti, che possiedono l’immobile in cui è avvenuto l’intervento di riqualificazione energetica.

Oltre ai proprietari possono beneficiare dell’agevolazione anche:

  • i titolari di un diritto reale sull’immobile;
  • i condomini (per gli interventi sulle parti comuni del condominio);
  • gli inquilini;
  • i comodatari;
  • il familiare convivente o il convivente more uxorio.

L’importo della detrazione può variare dal 50 all’85% in base all’intervento di riqualificazione energetica che è stato messo in essere e viene ripartita in 10 rate annuali di importi uguali.




In particolare, è prevista una detrazione del 65% nel caso di interventi:

  • per ridurre il fabbisogno energetico per il riscaldamento;
  • per migliorare e mantenere il calore all’interno dell’edificio (interventi su pavimenti, finestre, infissi o coibentazioni);
  • che prevedono l’installazione di pannelli solari;
  • che prevedono la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale.

E’ prevista una detrazione del 50% per gli interventi che riguardano la sostituzione di infissi e schermature.

Mentre per quanto riguarda la sostituzione della caldaia, la detrazione è del 65% nel caso di installazione di una caldaia a condensazione di classe A con installazione di sistemi di termoregolazione evoluti; nel caso di installazione di una caldaia a condensazione di classe A, la detrazione è del 50%. Infine, nel caso di installazione di una caldaia di classe B, non è prevista alcuna detrazione.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.