Reddito di cittadinanza e bonus affitto, come funziona?



Reddito di cittadinanza e bonus affitto, come funziona




In questo momento si stanno approfondendo due questioni in particolare: il Reddito di Cittadinanza e il Bonus Affitto. Lo Stato ha sempre messo a disposizione dei cittadini delle agevolazioni per permettere di rientrare nelle spese e di affrontare più serenamente le questioni economiche. Ma come funzionano nello specifico questi due aspetti?

Reddito di Cittadinanza, Bonus Affitto: cosa c’è da sapere?

Con il Reddito di Cittadinanza, in base alla nostra situazione economica, possiamo beneficiare di una somma fissa mensile da parte dello Stato, da spendere in generi di prima necessità. C’è anche la questione del Bonus Affitto da approfondire, tuttavia.

Oltre al Reddito di Cittadinanza, nel caso in cui la nostra situazione familiare fosse molto incerta, potremmo avere diritto anche al Bonus Affitto (limite massimo di 280,0 euro) e una parte della quota per il mutuo (limite massimo 150,00 euro).

In molti si sono posti giustamente una domanda: il richiedente per il bonus affitto deve essere necessariamente colui che ha richiesto il reddito di cittadinanza, oltre ad essere anche l’intestatario delle bollette? Oppure è valido per il nucleo familiare?




Come funziona il Bonus Affitto?

Il limite per il bonus affitto è stato fissato a 280,00 euro: ha lo scopo di coprire parte delle spese per il contratto di locazione. La risposta è semplice: non importa chi dei due coniugi farà la domanda per ricevere il bonus affitto. Il punto principale è che si rispettino i requisiti fissati per richiederlo. Dunque, che siate o meno intestatari delle utenze e dell’affitto non importa: rispettare i requisiti è l’unico paletto.

Avete già compilato la vostra documentazione ISEE? Sul sito dell’Inps è possibile scoprirne di più: avrete modo di approfondire tutti gli aspetti legati al Reddito di Cittadinanza e al Bonus Affitto. Vi sarà possibile richiederlo, compilare il relativo modulo e attendere la risposta positiva o negativa.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.