Fattura a compensazione, a cosa serve?



Fattura




La fattura a compensazione serve per compensare crediti e debiti commerciali, utilizzando la fatturazione elettronica e il sistema di interscambio. È dunque un modo veloce per estinguere i rapporti di credito/debito.

La novità è stata introdotta con uno degli emendamenti approvati con la Legge di Bilancio 2021.

La fattura a compensazione

La fattura a compensazione viene anche definita baratto 4.0, proprio perché è una procedura di compensazione multilaterale di crediti e debiti commerciali risultanti dalle fatture elettroniche.

Nello specifico, il comma 227 della legge 178/2020 prevede che l’Agenzia delle Entrate metta a disposizione dei contribuenti una piattaforma telematica dedicata alla compensazione di crediti e debiti derivanti da transazioni commerciali fra questi soggetti, purché risultanti da fatture elettroniche da riscuotere (credito per il fornitore e debito per il cliente).




La compensazione effettuata tramite questa piattaforma è volontaria e produce gli stessi effetti dell’estinzione dell’obbligazione (come previsto all’art. 1252 del Codice Civile).

È necessario, però, che per nessuna delle parti aderenti siano in corso procedure concorsuali o di ristrutturazione del debito omologate, ovvero piani attestati di risanamento iscritti presso il Registro delle imprese.

Le modalità attuative e le condizioni di servizio verranno comunicate da norme secondarie mediante apposito decreto del Ministro della Giustizia, insieme ai ministri dell’Economia, dello Sviluppo Economico ed Innovazione, e sentito il Garante per la Privacy.

Semplificare le pratiche di pagamento

La fattura a compensazione è stata introdotta con l’obiettivo di semplificare le pratiche di pagamento e di favorire le esigenze di liquidità delle imprese.

E questa è una novità molto importante per le piccole imprese, quelle che di solito hanno più difficoltà ad accedere al credito.

In realtà è una novità positiva anche per le imprese di più grandi dimensioni.

Con la fattura a compensazione, infatti, si può ridurre il fenomeno delle perdite su crediti e contenere i ritardi della giustizia che, troppo spesso, sono causa di fallimenti di molte imprese.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.